Contatto
30 Giorni per i resi
Consegna gratuita

410 CV nell'Audi RS3 dall'esperto del chip tuning RaceChip

News & Stories | 04.05.2016 | RaceChip


Per 699 euro la RS3 raggiunge il massimo della sportività con RaceChip Ultimate


Göppingen, 04.05.2016. Gli esperti di chip tuning della Germania meridionale hanno presentato con la RS3 RaceChip la loro show car più recente. I 367 cavalli e 465 Nm di serie sono diventati con RaceChip Ultimate 410 cavalli e 520 Nm. Così la dinamica longitudinale della RS3 incute definitivamente rispetto a tutte le auto sportive. Per un ulteriore miglioramento della dinamica trasversale, RaceChip ha completato la sua macchina espositiva di un telaio più deciso di KW, di cerchioni leggeri da prestazione di OZ e pneumatici sportivi con maggiore attrito. Piacere di guida e aumento di potenza vengono quindi elevati a un nuovo livello. Infatti anche solo con il tuning motore tramite dispositivo di comando aggiuntivo, disponibile online a 699 euro, la RS3 RaceChip si posiziona su un piano notevolmente superiore rispetto alle sorelle della stessa serie. Per il chip tuning della RS3 con una sintonizzazione motore individuale, il leader di mercato usa in primo luogo segnali sensori sia digitali sia analogici. In questo modo il team d’ingegneri composto da 10 persone ha sviluppato una potenza fatta su misura per il 2.5 TFSI di Audi.

La RS3 RaceChip mette davvero il buonumore


Con la versione attuale della 2.5 TFSI, Audi ha portato sul mercato il primo motore benzina con una combinazione di sensori analogici e digitali. Per il reparto di sviluppo del produttore di chip tuning RaceChip si tratta di una sfida particolare. Con la RS3 RaceChip, il risultato del lavoro degli ingegneri si presenta con orgoglio perché per la prima volta vengono regolati in combinazione sensori digitali e analogici. Visivamente il veicolo ricorda con il suo rivestimento la leggendaria Audi Quattro, sotto al cofano c’è il mitico cinque

cilindri con RaceChip Ultimate e raggiunge i 410 cavalli e 520 Nm (di serie 367 cavalli e 465 Nm). Per poter assaporare l’aumento di potenza in ogni sua dimensione, RaceChip usa nella sua RS3 il sistema di sospensioni a ghiera DDC della KW e i cerchioni estremamente leggeri OZ Ultraleggera HLT (8,5x19 ET47 su tutto il perimetro). I pneumatici Michelin Pilot Super Sport offrono il grip ideale e completano il pacchetto. Con l’aumento di potenza esce dalla nostra trasformazione una RS3 che già di serie non è pigra, ma diventa così decisamente ancora più prestante. L’aumento di potenza viene realizzato dalla trazione integrale direttamente alla partenza. La prestazione del motore di più di 400 cavalli di un 2.5 TFSI che Audi pianifica per la nuova TT RS con lo stesso motore, diventa così realtà anche per l’orgoglioso proprietario della RS3 che apprezza la marcia sportiva. Il prezzo per il RaceChip Ultimate è di 699 euro, con due anni di garanzia motore forniti dalla RaceChip. Con questo rapporto qualità-prezzo quelli di Göppingen continuano a puntare su un piacere di guida accessibile.

I sensori del veicolo come standard per il livello d’innovazione della nuova show car



Già con l’adattamento della tecnologia SENT (SENT è un protocollo seriale di comunicazione, sviluppato di recente per sensori nell’industria automobilistica) per il mercato del chip tuning, RaceChip è stato un precursore. Con la realizzazione di un aumento di potenza elettronico che usa dati sensore sia analogici sia digitali, quelli di Göppingen si trovano anche qui in prima posizione. Il reparto sviluppo composto da 10 persone di RaceChip ha investito quasi 12 mesi e testato ampiamente l’aumento di potenza fino al raggiungimento del risultato desiderato. La soluzione high tech complessa tecnicamente offre per il cliente un’armonizzazione specifica per il veicolo ancora più individuale. L’aumento di potenza dei veicoli vene adattato in questo modo a una granularità che non ha eguali. Secondo Dirk Bongardt, COO e direttore dello sviluppo tecnico, RaceChip con la sua nuova tecnologia di chip tuning è in grado di sintonizzare l’aumento di potenza per qualsiasi motore. Questo avviene indipendentemente della tecnologia dei sensori in modo così accurato da adattarsi come un vestito fatto su misura sul motore e le sue caratteristiche di potenza. “Con Ultimate percorriamo una strada che garantisce la funzionalità dei nostri prodotti anche nelle generazioni più recenti di motori. Attraverso armonizzazioni ancora più raffinate riusciamo a rendere i nostri clienti ancora più soddisfatti del nostro prodotto”, questo sostiene Dirk Bongardt.



Significativi ulteriori sviluppi per tecnica e produzione



Oltre all’ulteriore sviluppo tecnico nei sensori per veicoli è stato introdotto da RaceChip un nuovo tool per la programmazione degli aumenti di potenza che garantisce uno standard di qualità ancora più elevato. RaceChip Ultimate dispone inoltre di un processore specificatamente sviluppato per applicazioni automobilistiche e per le caratteristiche di connessione attraverso bluetooth. Con il miglioramento della gestione di energia si ottiene un minore consumo di corrente e la quota di errori degli aumenti di potenza si muove su valori minimi e adempie così gli standard automobilistici più elevati. Parallelamente ai dettagli tecnici è stato sviluppato anche un nuovo concetto di prodotto. Con una prova sicura al 100% direttamente dopo la produzione e con la rintracciabilità completa di tutti i singoli pezzi dei prodotti di chip tuning di RaceChip, garantiamo gli stessi standard che vengono rispettati dai grandi fornitori automobilistici nel mondo.






Discuti con noi